Expò Model Venturina – 25/26 ottobre 2014Expò Model Venturina – 25/26 ottobre 2014

Giunge alla sua 19° edizionel’ Expo Model di Venturina ,  la rassegna di modellismo e collezionismo, promossa dal Comitato cittadino di Venturina che si svolgerà  il 25 e 26 ottobre  presso l’area fieristica di Venturina.

LAssociazione VIVITRENO e il Gruppo TRENICHEPASSIONE saranno presenti a questo evento, ringraziando anticipatamente il comitato cittadino per l’invito rivolto. Il Gruppo TRENICHEPASSIONE presenterà il “Plastico del 105“, un plastico modulare sul quale si sta realizzando, in parte, la stazione di Orvieto; verrà collegato al plastico del Gruppo VBF, noto per la realizzazione delle stazioni di Follonica e San Vincenzo.

Treni in Miniatura – Carsoli, 1-2 giugno 2014Treni in Miniatura – Carsoli, 1-2 giugno 2014

 

treni in miniatura 3 edizioneIl 1-2 giugno 2014 presso la Chiesa  Madonna del   Carmine,   a CARSOLI (Aq)in     Piazza  del Municipio si è svolta la terza    edizione della manifestazione fermodellistica “Treni in  Miniatura“, un evento organizzato grazie alla collaborazione  della Parrocchia Santa Vittoria, dell’ Ass. Trenoroma, dell’ Ass. Vivitreno, del Gruppo VBF,  del Gruppo Trenichepassione e della sezione  artistica/modellismo del   Dopolavoro ATAC.

L’apertura della manifestazione, avvenuta domenica 1 giugno alle ore 16, è stata segnata dall’arrivo di  un gruppo di auto e moto d’epoca  scortato dalla Polizia Stradale del distaccamento di Carsoli, dai Carabinieri del Comando Stazione di Carsoli, e dal personale della Protezione Civile della sezione di Carsoli.

numerazione-auto-CARSOLI-nu   giulietta-sprint

Nella ricorrenza del 22° anno delle stragi di Capaci e Via D’ Amelio, la Parrocchia Santa Vittoria di Carsoli, le associazione di modellismo e gli appassionati di auto d’epoca hanno dedicato questa sfilata alla memoria dei giudici Falcone e Borsellino e degli 8 angeli custodi delle loro scorte.

(altro…)

Treno storico – Roma T. / Fabro Ficulle – 10 nov. 2013Treno storico – Roma T. / Fabro Ficulle – 10 nov. 2013

Dopo diversi anni, Domenica 10 novembre 2013, alle 0re 8,05 un treno a trazione a vapore è partito dal primo binario di Roma Termini, destinazione Fabro-Ficulle, in occasione della Mostra-Mercato del tartufo. Il convoglio, composto da 3 carrozze Bz centoporte, e due carrozze a terrazzini, è stato trainato dalla SIGNORINA Gr625 017 (deposito di Roma S.Lorenzo) scortato dalla E626 266 agganciata in coda.

 roma termini   ragazza d'epoca   625

625 017   625 orvieto    626 orvieto

L’arrivo a Fabro-Ficulle

macch deposito   fabro persone   vice sindaco

terrazini   sulla 626   fabro cla

 

Il video del viaggio

Expo Model – Venturina 26/27 ottobre 2013Expo Model – Venturina 26/27 ottobre 2013

Giunge alla sua 18° edizione, l’ Expo Model di Venturina ,  la rassegna di modellismo e collezionismo, promossa dal comitato cittadino di Venturina che si è terrà  il 26 e 27 ottobre  presso l’area fieristica di Venturina.

18 EXPO MODEL VENTURINA 2013_ LOGO

L’associazione VIVITRENO e il Gruppo TRENICHEPASSIONE saranno presenti a questo evento, ringraziando anticipatamente il comitato cittadino per l’invito rivolto. Nella mattinata di domenica 27, è prevista la partecipazione della Polizia di Stato.

VIVITRENO-LOGO   GONNELLINA web

Il Gruppo TRENICHEPASSIONE esprime vicinanza ai dipendenti dello stabilimento ILVA di Piombino,  che da diverso tempo sono in protesta per scongiurare la chiusura di questo storico stabilimento che produce acciaio da oltre cento anni.

Un giorno di vacanza sul JungFrauUn giorno di vacanza sul JungFrau

Durante una passeggiata in montagna, l’industriale svizzero Adolf GUGER-ZELLER ha un’idea coraggiosa: vuole scavare una galleria attraverso Eiger e Monch e costruirvi una ferrovia a cremagliera che raggiunga la vetta dello JungFrau,  (toponimo che significa la Vergine) è una montagna delle Alpi Bernesi a cavallo tra il Canton di Berna ed il Canton Vallese, la cui altezza è di 4158mt, risultando così la terza più elevata vetta della regione alpina dell’Oberland bernese . Il 27-28 agosto 1893 esegue il primo schizzo a matita, e il 21 dicembre 1894, il parlamento federale rilascia la concessione. E’ cosi che, il 27 luglio 1896 iniziano i lavori svolti da circa 100 operai italiani.

Stazione di Wilderswill – 584mt

wilde1  wilde2  wilde3

Stazione di Grund – 954mt

grund2  grund4  grund3

grund6  grund5  grund1

 Stazione di Kleine Scheidegg – 2061mt

kleine12  kleine11  kleine6

kleine7  kleine5  kleine4

kleine8  kleine10  kleine9

kleine3  kleine2  kleine1

Il 19 settembre 1898 viene inaugurato il percorso tra le stazioni di Kleine Scheidegg e la stazione di Eigergletscher che si trova a 2320mt.

Stazione di Eigergletscher – 2320mt

eigergl1  eigergl3  eigergl2

Dal 1898 hanno inizio i lavori di brillamento nelle gallerie. Il 3 aprile 1899 muore Adolf Guyer-Zeller. Pochi mesi dopo viene messa in esercizio la ferrovia che arriva sino alla stazione di Rotstock. Il 28 giugno 1903 viene inaugurata la stazione di Eigernordwand situata a 2865mt. Giunti in questa stazione i passeggeri possono scendere 5 minuti (ad oggi) e ammirare, attraverso una vetrata, lo scenario offerto dalla montagna. Inoltre è presente un doppio binario, utilizzato come binario di precedenza, dato che la linea è a binario unico.

Stazione di Eigerwand – 2865mt

jangfrau1   jangfrau2

Il 28 luglio 1905 viene inaugurata la stazione di Eismeer a quota 3160mt. Anche qui (ad oggi) il treno si ferma 5 minuti per ammirare lo scenario offerto da uno dei costoni del ghiacciaio. Inoltre anche in questa stazione è presente un doppio binario. Il 21 febbraio 1912 avviene la perforazione presso la stazione terminale di Jungfraujock, e il 1 agosto 1912, l’inaugurazione della stazione più alta d’Europa.

Stazione di JungFrau – 3484mt

jangfrau12  jangfrau10  jangfrau11

La terrazza della Sphinx – 3571mt

Il 4 luglio 1931 viene inaugurata la stazione di ricerca, e nel 1950 l’osservatorio viene completato con l’aggiunta di una cupola per l’osservazioni astronomiche. E’ una delle stazioni di ricerca più importanti al mondo per gli studi ambientali (glacialogia, metereologia, e misurazioni dell’aria). Nel 1 luglio 1996 la terrazza viene aperta al pubblico ed è raggiungibile, dalla stazione di JungFrau, grazie ad un veloce ascensore (6,3m/s) che in 27 sec raggiunge la terrazza dello Sphinx, da cui è possibile ammirare lo scenario offerto dalla vista sul ghiacciaio dell’ Aletsch, il più lungo delle Alpi.

jangfrau7  jangfrau8  jangfrau6

jangfrau3  jangfrau9  jangfrau5

Voglio ringraziare i miei cugini che abitano in Svizzera, Davide e Lavinia, per avermi fatto trascorrere questa bellissima giornata a bordo di questi treni, che attraversando spettacolari scenari naturali, arrivano sin sul ghiacciaio del JungFrau.

Treno dei bambini in Vaticano – 23 giugno 2013Treno dei bambini in Vaticano – 23 giugno 2013

Domenica 23 giugno, un ETR 610 della flotta FRECCIARGENTO delle Ferrovie dello Stato, varca il grande portone in ferro, confine tra l’Italia e lo Stato Pontificio. Il treno con a bordo circa 250 piccoli, tra i 6 e 10 anni, italiani, cinesi, giapponesi, ivoriani, peruviani, singalesi, albanesi, filippini, rumeni, serbi, ucraini, partito da Milano C.le, con tappe intermedie nelle stazioni di Bologna e Firenze, è arrivato nella piccola stazione del Vaticano intorno alle ore 11.30, dove ad attenderlo c’erano altri bambini romani e la banda musicale dei bambini dell’ Istituto Virgilio.

    

Il treno FRECCIARGENTO è stato messo a disposizione dalle Ferrovie dello Stato per un “viaggio attraverso la bellezza” promosso dal Cortile dei Gentili, l’iniziativa di dialogo promossa dal Pontificio Consiglio della Cultura, ( Presidente S.Em. Card. RAVASI )  dedicato prettamente ai bambini con difficoltà di inserimento nella società o con problematiche psicosociali. L’ iniziativa è partita lo scorso dicembre con incontri presso enti e istituzioni che accolgono bambini in difficoltà sociale, familiare economica nelle città di Milano, Bologna, Firenze e Roma.  A bordo del treno presente anche uno staff didattico culturale. Subito dopo la preghiera dell’Angelus, Papa Francesco si è recato nella  Stazione ferroviaria vaticana per incontrare e salutare i bambini giunti in treno, provenienti da case famiglia, istituti, associazioni.

    davanti treno

Le prove del 21 giugno

    

Treni in miniatura – Roma, 25 maggio 2013Treni in miniatura – Roma, 25 maggio 2013

Sabato 25 maggio 2013, presso  la Parrocchia Sacra Famiglia al Portuense di ROMA, l’arrivo di una sfilata di auto e moto d’epoca, ha dato inizio ad un evento dedicato alla memoria dei giudici Giovanni FALCONE e Paolo BORSELLINO e degli 8 angeli custodi del reparto scorte caduti nelle stragi mafiose del 1992.

      

Un evento organizzato dai gruppi/associazioni di modellismo: Sezione artistica/modellismo Dopolavoro ATAC, V.B.F., Ass. Vivitreno, Ass. Trenoroma, Gruppo Trenichepassione.

(altro…)

Mezzogiorno in famiglia – Nemi 19 maggio 2013Mezzogiorno in famiglia – Nemi 19 maggio 2013

Domenica 19 maggio 2013 il gruppo TRENICHEPASSIONE, su segnalazione del Dopolavoro ATAC, ha ricevuto l’invito dal sindaco di Nemi, Alberto Bertucci, per partecipare alla trasmissione MEZZOGIORNO in FAMIGLIA in diretta su Rai2.

 

Il video della mattinata a Nemi

G.A.T.T. in Città del Vaticano – 18 aprile 2013G.A.T.T. in Città del Vaticano – 18 aprile 2013

In una giornata primaverile, tipica romana,   un convoglio composto da una coppia di Aln 776 ( Circo Massimo e Piazza Navona) della società SerFer – SeaTrain varca il confine tra Italia e Stato Città del Vaticano, attraversando l’imponente portone in ferro delle mura vaticane. A bordo dei passeggeri particolari: son gli appassionati del Gruppo Amici del Treno di Torino, che giunti nella stazione vaticana, hanno poi proseguito una visita all’interno dello Stato. Il treno, partito dalla stazione di Roma Ostiense, ha percorso la tratta Roma Fiumicino. Giunto nella stazione di Ponte Galeria, ha percorso la vecchia linea Roma-Genova per giungere cosi alla stazione di Maccarese. Una volta in stazione, si è cambiato banco per arrivare intorno alle ore 9.00 nella stazione di Roma San Pietro. Eseguite le opportune manovre, il treno è partito dal primo binario, e percorrendo i 900 mt di binari della linea Vaticana, giungeva nella stazione dello Stato della Città del Vaticano intorno alle ore 9.15.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA  OLYMPUS DIGITAL CAMERA  OLYMPUS DIGITAL CAMERA

(altro…)