Treno dei bambini in Vaticano – 23 giugno 2013

Posted by: Salvatore Graziadio  :  Category: Eventi & Mostre

Domenica 23 giugno, un ETR 610 della flotta FRECCIARGENTO delle Ferrovie dello Stato, varca il grande portone in ferro, confine tra l’Italia e lo Stato Pontificio. Il treno con a bordo circa 250 piccoli, tra i 6 e 10 anni, italiani, cinesi, giapponesi, ivoriani, peruviani, singalesi, albanesi, filippini, rumeni, serbi, ucraini, partito da Milano C.le, con tappe intermedie nelle stazioni di Bologna e Firenze, è arrivato nella piccola stazione del Vaticano intorno alle ore 11.30, dove ad attenderlo c’erano altri bambini romani e la banda musicale dei bambini dell’ Istituto Virgilio.

    

Il treno FRECCIARGENTO è stato messo a disposizione dalle Ferrovie dello Stato per un “viaggio attraverso la bellezza” promosso dal Cortile dei Gentili, l’iniziativa di dialogo promossa dal Pontificio Consiglio della Cultura, ( Presidente S.Em. Card. RAVASI )  dedicato prettamente ai bambini con difficoltà di inserimento nella società o con problematiche psicosociali. L’ iniziativa è partita lo scorso dicembre con incontri presso enti e istituzioni che accolgono bambini in difficoltà sociale, familiare economica nelle città di Milano, Bologna, Firenze e Roma.  A bordo del treno presente anche uno staff didattico culturale. Subito dopo la preghiera dell’Angelus, Papa Francesco si è recato nella  Stazione ferroviaria vaticana per incontrare e salutare i bambini giunti in treno, provenienti da case famiglia, istituti, associazioni.

    davanti treno

Le prove del 21 giugno

    

Frecciarossa 1000

Posted by: Salvatore Graziadio  :  Category: Eventi & Mostre

Con una composizione di 8 carrozze, per una lunghezza totale di 202 metri, si presenta il nuovo  elettrotreno Frecciarossa 1000, il supertreno delle Ferrovie dello Stato Italiane con velocità di esercizio di 360 km/h e con una velocità massima di 400 Km/h. In questi giorni, sino a martedi 16 aprile, l’esposizione del mock-up in Piazza del Popolo a Roma.

  

 Grazie alle sue caratteristiche tecnico innovative, l’elettrotreno Frecciarossa 1000 potrà viaggiare su tutti le reti AV di Europa , dato che le apparecchiature elettroniche di sicurezza di bordo , garantiranno i più elevati standard di sicurezza di esercizio. Al fine di evitare impatti ambientali, le casse del  supertreno sono stato realizzate con leghe leggere per fornire un buon compresso massa/potenza. Il Frecciarossa 1000, dotato di 16 motori e con un’accelerazione di 0,7ms2, potrà viaggiare sulle reti straniere di Francia, Germania, Spagna, Austria, Svizzera, Olanda e Belgio grazie alla possibilità di captare tensioni di alimentazioni a 25KV 50Hz, 15KV 16,7Hz, 3kV e anche a 1,5KV.